Kickstarter

Da qualche anno a questa parte è diventato molto comune proporre le proprie idee su Kickstarter per recuperare i soldi per produrre il gioco.
Da Kickstarter sono nati alcuni giochi divenuti poi molto famosi, alcuni hanno racimolato molti più soldi di quanti erano necessari.
L’ideatore inserisce la propria idea, il budget richiesto, in alcuni casi anche alcuni step da superare per sbloccare oggetti in più.
Ognuno può decidere se investire dei soldi nel progetto e in quel caso avrà il gioco in anteprima e spesso con molte più cose rispetto a come verrà venduto inseguito (sempre se raggiunge la soglia minima).
Se al termine dei giorni il progetto prende vita, vengono trattenuti i soldi che si erano investiti.
Questo metodo di raccolta fondi non vale solo per i giochi ma per qualunque idea possa venire in mente.
Uno dei giochi che ha avuto più successo è stato Exploding Kittens (gioco di carte, semplice, party game), il cui ideatore è riuscito a racimolare più di 8.700.000 $, quasi 220.000 persone hanno creduto nell’idea.
L’obiettivo era 10.000 $.

Comunque perchè ve ne parlo?
Bhè innanzitutto perchè è un’idea che mi piace e poi perchè ho provato anch’io a fare qualche offerta.
I contro sono che ci sono lunghissime attese prima di ricevere il gioco e al momento dell’offerta non si sa se la campagna andrà a buon fine.
Al momento ho scelto 9 giochi, di cui 2 già ricevuti:
– Villagers: un gioco di carte, card drafting – village building
Sarebbe dovuto arrivare a febbraio e l’ho ricevuto a luglio.
– Who’s she: copia del vecchio Indovina Chi in cui però bisogna indovinare donne famose in tutto il mondo.
Il gioco è tutto fatto in legno, molto curato, ottimi materiali.
Sarebbe dovuto arrivare in aprile, l’ho ricevuto in luglio.
Come vedete le tempistiche non sono molto rispettate, ma l’attesa di solito vale la pena perchè si avranno dei giochi che non sono ancora in vendita (alcuni non vedranno mai gli scaffali), con dei materiali migliori rispetto a quelli che comporranno il gioco definitivo.
Di solito è anche possibile, alla fine della campagna, comprare il gioco in anteprima anche se non si ha partecipato alla raccolta fondi.
Vi lascio il link: https://www.kickstarter.com

Kickstarterultima modifica: 2019-08-24T19:07:36+02:00da gdtitalia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento